informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

Vi suggeriamo un’idea fantasiosa e colorata oltre che stuzzicante: tre creme per tre tipologie di crostini da leccarsi le dita!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 minuti Facile 6 persone

crostini vegetariani
INGREDIENTI:
  • 2-3 carote
  • 1 grattugiata di zenzero fresco
  • 1 pizzico di cumino in polvere
  • grana padano in scaglie

Per la crema di funghi:

  • 100 gr. di funghi freschi
  • 25 gr. di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1/2 scalogno
  • menta essicata q.b.

Per la crema al formaggio con granella di pistacchi:

  • 50 gr. di robiola
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 manciata di pistacchi tritati
 
   

 

Partite dalle carote: lavatele e pelatele, riducetele a rondelle e ponetele in padella con poca acqua.
Coprite e lasciate cuocere a fiamma dolce finché non risulteranno abbastanza morbide. Una volta pronte, trasferitele in una ciotola e schiacciatele aiutandovi con una forchetta. Aggiungendo un filo d’olio, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero, amalgamate il tutto fino a formare una purea delicata. Completate con una grattugiata di zenzero fresco e un pizzico di cumino in polvere. Lasciate riposare in frigo.

Ora tocca ai funghi: mettete sul fuoco una padella con un filo d’olio e fate rosolare ½ scalogno tagliato a fettine sottili. Aggiungete quindi i funghi freschi dopo averli accuratamente puliti e tagliuzzati. Bagnate con poca acqua, coprite e lasciate cuocere. Giunti quasi a fine cottura, aggiungete la panna e un pizzico di sale.

 

 

 

Mescolate spesso, quindi spegnete e lasciate intepidire. Versate quindi il contenuto della padella nel frullatore, aggiungete il parmigiano e azionate. Trasferite quindi la crema in una ciotola e riponete anche questa in frigorifero.

Passate alla terza crema: amalgamate con cura la robiola, il parmigiano reggiano e un pizzico di sale. Lavorate questi ingredienti fino a ottenere una crema che, in questo caso, risulterà più consistente delle altre. Lasciate riposare in frigorifero fino all’utilizzo.
Bene, a questo punto non vi rimane che tostare le fettine o rondelle di baguette, sistemarle su un vassoio e condirle con le tre creme.

Completate con la guarnizione: sui crostini con crema ai funghi aggiungete una spolverizzata di menta essiccata; sulla crema di carote fate piovere qualche scaglia di grana; sulla crema di robiola granella di pistacchi.

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.