informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

patate cartoccio rid

Ovviamente...la crème fraîche, ossia crema acida, è a modo mio. Nella tradizione, infatti, la panna acida è una crema semiliquida dal retrogusto acidulo a base di yogurt e panna.

Nella realtà del mio frigorifero e della mia bilancia, io faccio una simil copia utilizzando formaggio morbido senza grassi e yogurt magro! Io...ai peccati di gola non rinuncio, ma con saggezza! I risultati non si vedono sulla bilancia...per carità...ma almeno ci provo!

La panna acida è poco conosciuta in italia, ma se vi piacciono i sapori un po' acri e speziati, vi consiglio di utilizzarla per accompagnare basi neutre...come ad esempio le patate! Un piatto semplicissimo da realizzare, ma dall'aspetto internazionale e gustoso!

Come sempre, contorno che può essere programmato in anticipo. Le patate possono essere cotte prima e farcite al momento di servire. La cottura al cartoccio è preferibile alla bollitura! In primo luogo, poichè la patata conserva tutte le proprietà nutritive che, diversamente, andrebbero perse nell'acqua. E, poi, perchè più rapida e di facile esecuzione.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

30 minuti per le patate
5 minuti + 2 ore di riposo per la crema

Bassa 4 persone

INGREDIENTI:
  • 4 patate
  • 200 gr di formaggio morbido spalmabile
  • Un vasetto di yogurt bianco naturale
  • Succo di mezzo limone
  • Erba cipollina fresca o secca
  • Sape e pepe

 

Iniziamo con la preparazione della crema acida. Versate il formaggio in una ciotola con il succo di limone. Un po' alla volta aggiungete anche lo yogurt e mescolate. La quantità di yogurt dipende da quanto volete che sia liquida la salsa. Quindi, continuate ad incorporare yogurt fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Assaggiate la crema anche per regolare il gusto acidulo del limone. Iniziate con mezzo limone, e aggiungete se preferite un sapore più forte. Aggiustate di sale, pepe ed erba cipollina. Coprite la ciotola e lasciate riposare la crema per un paio d'ore. Considerate che gli aromi sono ingredienti aggiuntivi. Se non vi piace l'erba cipollina, si ottiene un risultato ottimo con la menta fresca o con il rosmarino.

Riscaldate il forno a 200°C. Scegliete quattro patate delle stesse dimensioni. Lavatele con cura, poichè verranno cotte con la buccia. Avvolgetele nell'alluminio, aggiungete un pizzico di grani di sale all'interno. Disponete le patate sulla placca da forno e cuocete finchè non saranno cotte. Il tempo dipende dalla grandezza della patata. Per vedere se il tempo è stato sufficiente, prendetene una dal forno ed infilzatela con la forchetta. Se entra senza resistenza, la patata è cotta!

Aspettate che intiepidiscano leggermente, disponete le patate su un piatto da portata, tagliatele in due nel senso della lunghezza. Salate, pepate e condite con una cucchiaiata di crema acida. Io ho ultimato spolverando di semi di lino ed erba cipollina secca.

Foto: Fornelli&Ricette.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.