informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

mousee baileys arancia rid

Ultimamente mi sono fatta prendere da queste fantastiche torte moderne, composte da mille strati con elementi diversi, in stampi bellissimi.

Ho comprato mille stampi strani, per poi non utilizzarne mai nessuno. Perchè sono bellissime, ma la preparazione è lunga ed ha bisogno di tanto tempo!

Però, è arrivato il giorno del mio compleanno e quindi, ho deciso di festeggiarmi con una torta diversa dal solito.

Ho studiato un po', ho cercato qugli ingredienti che sembrava si sposassero bene...e soprattutto ho guardato e riguardato quella bottiglia di Baileys che non si è mai considerato nessuno e che non avevo idea di come "smaltire"!

Ecco, questo modo di smaltirlo è buonissimo! Non avete bisogno di mettere su tutta questa torta complicatissima! Potete preparare solo la mousse e servirla in un bicchiere con un amaretto sbriciolato ed una fetta d'arancia!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
 60 minuti circa + il riposo in freezer Medio Una tortiera da 26-28 cm

INGREDIENTI PER LA BASE:
Biscotti al cioccolato 150 gr
Amaretti 150 gr
Burro 100 gr
INGREDIENTI PER LA MOUSSE AL BAILEYS:
Mascarpone 250 gr
Ricotta 250 gr
Panna liquida fresca 200 gr
Zucchero semolato 200 gr
Liquore Baileys 100 ml
Gelatina in fogli 10 gr 
INGREDIENTI PER LA GELEE ALL'ARANCIA:  
Succo d'arancia 400 ml (potete anche usare 200ml di succo e 200 ml d'acqua)
Zucchero semolato 150 gr
Gelatina in fogli 15 gr
INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE FINALE:  
Panna fresca liquida 200 ml
Cioccolato fondente 170 gr
Mini-amaretti (facoltativi)  
STRUMENTI:  
Stampo circolare a cerniera o in silicone di 26-28 cm Freezer
Ciotole varie Sbattitore 
Sac a poche  



 

L'esecuzione del dolce non è complessa, ma semplicemente lunga, poichè ogni procedimento è successivo all'altro ed ha bisogno del riposo in freezer. 

STEP 1: LA BASE

Sciogliamo il burro e lasciamolo intiepidire. Tritiamo finemente i biscotti e gli amaretti. In una ciotola, versiamo il burro liquido ed i biscotti e amalgamiamo bene. A questo punto, trasferiamo l'impasto nella tortiera e comprimiamo bene il tutto con un cucchiaio. L'impasto risulterà polveroso, non omogeneo, ma si compatterà in frigorifero. Infatti, spostiamo la tortiera in frigo per almeno mezz'ora.

STEP 2: LA MOUSSE AL BAILEYS 

Riempite una ciotola di acqua e mettete a mollo i fogli di gelatina per una decina di minuti. Con l'ausilio di uno sbattitore, montate mascarpone, ricotta e zucchero insieme. In un pentolino, scaldate il liquore e 4-5 cucchiai di panna. Il liquido deve essere tiepido e non bollente perchè altrimenti la gelatina si rovinerebbe. Prendete i fogli di gelatina, strizzateli bene con le mani e trasferiteli nel pentolino. Sciogliete la gelatina nel liquido, mescolando per bene. Portate il liquido così ottenuto a temperatura ambiente, poi, un cucchiaio alla volta, amalgamatelo con la crema di formaggi. Fatto questo, montate la panna non troppo ferma e aggiungetela alla crema, mescolando piano per non far smontare il tutto. Prendete la tortiera dal frigo e create il secondo strato con la mousse. Livellate bene, colpendo piano la tortiera sul fondo, e sistamte la teglia nel freezer.

STEP 3: LA GELEE ALL'ARANCIA

Quando la mousse sarà solidificata, riempite una ciotola di acqua e mettete a mollo i fogli di gelatina per una decina di minuti. Mettete a scaldare in un pentolino tutti i liquidi con lo zucchero. Come prima, il risultato non deve essere bollente. Strizzate i fogli di gelatina, incorporateli nel succo d'arancia (o arancia e acqua), mescolate bene e lasciate raffreddare il tutto. Non appena il liquido sarà arrivato a temperatura ambiente, versate il succo sulla mousse. Ancora in freezer, fino a completo rassodamento.

STEP 4: GANACHE AL CIOCCOLATO

Premessa: ho trovato al supermercato questi mini-amaretti carinissimi che facevano giusto al caso mio. Se voi non doveste trovarli, potete finire la torta solo con la ganache. In questo caso, raddoppiate le quantità degli ingredienti che trovate nel box. Scaldate la panna a fuoco lento. Non appena sarà tiepida, iniziate ad aggiungere il cioccolato fondente a pezzetti. Mescolate bene finchè il cioccolato sarà ben amalgamato. Non abbiate paura se sembra un po' liquido. Si rapprenderà una volta tornato a temperatura ambiente. Quando la ganache sarà fredda, trasferitela in una sac a poche e decorate la superficie della torta con i ciuffetti.

Se usate gli amaretti, eseguite questa fase quando sarete pronti per servire la torta, in modo che rimangano ben croccanti. Se preferite, invece, potete conservare la torta in freezer per una decina di giorni. Scongelate almeno un paio d'ora prima di servire. Vi consiglio di sformare il dolce ancora congelato e disporlo in un vassoio, poichè la mousse scongelata è morbida e cremosa  e difficile da spostare.

Foto: Fornelli & Ricette.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.