informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

treccia pere cioccolato

Svegliarsi la mattina con il calore del forno acceso e fare colazione con un dolce appena sfornato, non ha prezzo. Questa mattina, ho voluto coccolare così mio marito.

La treccia alle pere e cioccolato è un dessert speziato e avvolgente che ha bisogno, al più di una ventina di minuti di preparazione. Quindi questa mattina, dovendomi alzare prima di lui, mi sono messa ai fornelli ed ho preparato una colazione speciale.

Potete anche pensare di caramellare le pere la sera prima. In questo caso, il tempo necessario sarà giusto quello della cottura in forno.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

 Un'oretta

Facilissimo 6-8 porzioni

INGREDIENTI::
Pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo
Pere 3 piccole
Noci 3-4
Cioccolato fondente 50 gr
Burro  1 noce
Rhum o Porto o Grappa Un bicchierino
Zucchero Un paio di cucchiai
Cannella Mezzo cucchiaino
Zenzero in polvere Mezzo cucchiaino
Granola o pane grattuggiato Un paio di cucchiai
Zucchero a velo Un paio di cucchiai
ACCESSORI:  
Placca da forno Casseruola
Carta da forno  
   

 

Mondate le pere dalla buccia, il picciolo ed i semi. Tagliate a fette non troppo piccole. In una casseruola, fate sciogliere il burro. Quando inizia a sfrigolare, aggiungete le pere, lo zucchero e le spezie. Saltate un paio di volte e sfumate con il liquore che preferite. Io ho usato il Porto. Fate evaporare il fondo di cottura, spegnete il fornello e fate intiepidire.



 

Mentre le pere intiepidiscono, sbucciate le noci e tritatele grossolanamente. Se usate il cioccolato fondente a quadretti, spezzettatelo. Preriscaldate il forno a 170°C.

Come si vede dal foto-tutorial seguente, stendete il rotolo di pasta sfoglia. Lungo il centro, spargete la granola o il pane grattugiato. Servirà ad assorbire i liquidi di cottura. A questo punto, versate anche le pere. Terminate con le noci ed il cioccolato.

treccia pere cioccolato dettaglio

Tagliate i bordi laterali della pasta sfoglia a spina di pesce. Coprite con la pasta integra le estremità e poi avvolgete il ripieno con le listarelle ottenute, una volta da un lato e poi dall'altro. Il procedimento è più facile a dirlo che a spiegarlo. 

Trasferite la treccia con la base di carta forno su una teglia e copritela con un altro foglio. Infornate sul piano basso del forno. Passati circa 10 minuti, scoprite la treccia e fate cuocere fin quando la superficie sarà ben dorata. Non appena tirate fuori la treccia dal forno, ancora bollente, spolverate con zucchero a velo. Quando sarà tiepida, ripetete l'operazione. Consumate tiepido. Se avanza, vi consiglio di scaldarla leggermente prima di mangiarla. Tutta un'altra cosa!

Foto: Fornelli & Ricette.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.