informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

rustico ricotta

 I rustici alla ricotta e pomodoro sono un'alternativa cremosa e fragrante dei classici rustici leccesi. Questo è l'esempio perfetto di ricetta salva cena, pranzo, aperitivo...insomma, salva qualsiasi attacco di fame istantaneo. Infatti, qualora non vogliate perdere tempo a fare la besciamella in casa, avete tutto pronto. Va semplicemente assemblato e cotto. Devo dire però che la besciamella è una crema veramente molto semplice da preparare e, quella fatta in casa, ha un gusto migliore e più genuino di quella conservata. Se volete provare, seguite la mia ricetta.

PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
45 minuti Facile 2 persone

INGREDIENTI:  
Rotolo di Pasta sfoglia rettangolare 1
Pomodorini pelati Metà barattolo
Ricotta 200 gr
Sale, pepe, organo, timo e tutte le spezie che più vi piacciono q.b.
PER LA BESCIAMELLA:  
Latte 100 gr
Burro 10 gr
Farina 10 gr
Salvia 1 foglia
Sale e pepe q.b.
ACCESSORI:  
Teglia da forno Carta forno
   

 

 Iniziate dalla besciamella. Scaldate leggermente il latte con la foglia di salvia. In un pentolino, sciogliete il burro e, quando sarà liquido, aggiungete la farina, mescolando energicamente per non far formare i grumi. Allungate la crema che si sarà formata con il latte e portate a bollore, senza smettere di mescolare. Salate, pepate e, quando la besciamella sarà densa, spegnete il fornello. Fate intiepidire.

Srotolate la pasta sfoglia rettangolare. Dividetela visivamente in quattro rettangoli. Sistemate la ricotta sulle due parti laterali, creando un foro all'interno. Io uso questo trucchetto per non far fuoriuscire le parti liquide durante la cottura.

rustico ricotta dett1 rustico ricotta dett2 rustico ricotta dett3


Nella cavità, sistemate i pomodorini pelati, sistemati con le spezie. Terminate con la besciamella, bagnate i bordi con acqua e richiudete la sfoglia. Separate i due rustici e pressate i bordi con i rebbi della forchetta. Spennellate la superficie con latte o acqua e spolverate con i semi di sesamo.

Infornate in forno già caldo a 200°C per circa 15 minuti, sistemando la teglia nella zona più bassa. Prima di sfornare controllate che il fondo sia dorato. Se non è ancora cotto e la superficie inizia ad annerirsi, coprite i rustici con carta forno e continuate a cuocere finchè il fondo non sarà pronto. Servite tiepidi.

rustico ricotta2 


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.