informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

Tempo d'estate, tempo di verdure, pesce e cereali. In questo articolo utilizzeremo l'orzo, nella varietà "decorticata". In commercio, è più usuale trovare l'orzo perlato, che si differenzia rispetto al primo, per essere sottoposto a un processo di raffinazione, che rende il chicco bianco e di più facile cottura.

Che dire...come per la farina, io consiglio di utilizzare il cereale integrale o decorticato. Il processo di cottura e più lungo e necessita di ammollo, il gusto e l'aspetto sono più rustici, ma il risultato è certamente più "naturale". In ogni caso, sia che usiate l'orzo integrale, che decorticato o perlato, la ricetta si prepara nella medesima maniera...l'unica differenza è la necessità di idratazione. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
Un giorno di ammollo + 50 minuti di cottura Facile 4 persone

orzo sarde zucchine    
INGREDIENTI PER LA PASTA:
Orzo decorticato 300 gr
Sarde 200 gr
Peperoncino fresco a piacere
Zucchine 3
Cipolle rosse 2
Limone 1
Finocchio selvatico 1 ciuffetto
Olive nere una maciata
Sale e olio extravergine d'oliva  q.b.
Semi di girasole un cucchiaio, facoltativo
STRUMENTI:
Casseruola  
   


Lavate bene l'ozo e mettetelo a bagno in un litro d'acqua, per circa 12 ore. Vi consiglio di lavare l'orzo prima, in modo da poterlo cuocere nella stessa acqua di idratazione. Passato il tempo, potete lessare il cereale per circa 45-50 minuti. Salate, spegnete il fornello e lasciate riposare per un quarto d'ora.

Lavate il pesce, tagiatelo a filetti e saltatelo per pochi minuti in un filo d'olio. Fate attenzione a non farlo sbriciolare. Mettete i filetti da parte. Nello stesso fondo d'olio in cui avete saltato il pesce, fate rosolare le zucchine e il peperconcino per un paio di minuti. Le verdure devono rimanere leggermente croccanti. Mettete da parte.

 

 

 

 

Nella stessa padella, unite le cipolle tagliate a rondelle e, dopo averle saltate per un paio di minuti, aggiungete le zucchine e l'orzo, aggiustate di sale e continuate la cottura ancora per qualche minuto. A questo punto, potete spegnere il fornello e aggiungere la buccia grattugiata di limone ed i semi di girasole.

Impiattate con l'orzo sul fondo ed un paio di filetti di sarda e finocchietto in cima. Servite tiepido.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.