informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

riso pollo speziato

Il riso speziato con pollo allo yogurt non è propriamente un primo piatto, ma potrebbe essere definito un piatto unico. Nonostante l’aspetto, è una ricetta sana e leggera, dove l’unico grasso presente è il filo d’olio utile a rosolare la carne.

Io adoro le spezie. Sia quelle autoctone, tipiche della macchia mediterranea come timo, rosmarino, origano, maggiorana, che quelle più esotiche come il curry, lo zenzero, la curcuma. Se non avete queste ultime nella vostra dispensa, non scoraggiatevi. Il piatto sarà ugualmente gustoso utilizzando gli aromi più comuni.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
2 ore di marinatura + 20 minuti di cottura Bassa 2 persone

INGREDIENTI:
Petto di pollo intero 2
Yogurt bianco naturale 2 cucchiai
Riso 1 pugno a commensale
Brodo granulare di verdura o carne 1 cucchiaino
Cumino, curcuma, curry e zenzero Mezzo cucchiaino a spezia
Noce moscata 1 pizzico
Rosmarino e timo Un paio di rametti a testa
Cipolla Mezza
Sale, pepe e olio q.b.
STRUMENTI:
Casseruola  Pellicola per alimenti
Tazzoni  



 

 

Premetto che le quantità delle spezie sono indicative. Se vi piacciono aromi più forti, potete aumentare le dosi. Vi consiglio di andare per gradi. Partite dalle dosi indicate ed integrate in cottura.

Iniziate marinando il pollo nello yogurt. Tagliate i petti di pollo in tocchetti e trasferitelo in un recipiente con yogurt, rosmarino, timo, sale e pepe. Mescolate tutto bene e fate riposare per un paio d’ore.

Passato il tempo, mettete a bollire abbondante acqua in cui avrete sciolto il brodo granulare (va bene anche il dado), curry, cumino e sale. Quando l’acqua sarà pronta, calate il riso.

Nel frattempo, mettete a scaldare un filo d’olio in una casseruola bassa e larga e soffriggete la cipolla. Quando sarà appassita, aggiungete il pollo, completo di marinatura. Spadellate per un paio di minuti. Usate l’acqua aromatizzata in cui sta bollendo il riso, per coprire la carne. Completate con zenzero, curcuma, noce moscata, sale e pepe. Fate cuocere per circa dieci minuti. Abbiate cura di non far asciugare completamente il fondo di cottura.

Mentre tutto è in pista, prendete due piccoli tazzoni e rivestiteli di pellicola per alimenti. Quando il riso sarà pronto, scolatelo e trasferitelo nei tazzoni, fino all’orlo, premendo leggermente con il cucchiaio in modo che si compatti.

Quando il pollo sarà cotto, il fondo di cottura dovrebbe essere già denso a causa della presenza dello yogurt. La consistenza deve essere abbastanza cremosa. Se così non dovesse essere, fate sciogliere nel sugo un paio di cucchiai di formaggio spalmabile.

Capovolgete i tazzoni nei piatti ed aiutatevi con i bordi della pellicola per staccare il riso. Si formeranno delle piccole cupolette. Circondate il riso dal pollo e completate con la cremina.

 

Foto: "Fornelli e Ricette".

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.