informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

Una ricetta raffinata, nutriente e di sicuro successo, l’orata al vino bianco si presta bene per una cena a due, ma anche per un pranzo in famiglia e in questo senso ideale anche durante le festività natalizie.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
45 minuti Bassa 4 persone

orata vino bianco
INGREDIENTI:
  • 1 orata (1 kg. circa)
  • 2 bicchieri di vino bianco secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 40 gr. di burro
  • 1 limone
  • prezzemolo, olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Pulite l'orata, lavatela e asciugatela bene con carta assorbente da cucina, sia all'esterno che all'interno, quindi salatela.
Imburrate una pirofila, stendetevi sopra l'orata, cospargetela con il rimanente burro a pezzetti, insaporite con un filo d'olio, una macinata di pepe, l'aglio e il rosmarino.

Infornate l’orata a temperatura media. Durante la cottura, ogni 10 minuti irrorare le orate con il sughetto di cottura (in questo modo si manterranno umide e si potrà evitare di girarle frequentemente). Quando il pesce comincia a prendere colore, eliminate l'aglio, girate l’orata dall’altra parte e bagnatela con un po' di vino bianco; rimettete quindi in forno per altri dieci minuti.

 

Portate a termine la cottura bagnando il pesce con il sughetto che si sarà formato sul fondo.
A cottura ultimata trasferite il pesce su un piatto da portata, aggiungete il prezzemolo tritato al sughetto rimasto nella pirofila, mescolate bene il tutto e usate la salsina che avete ottenuto per condire il pesce. Servite accompagnando con fettine di limone. È consigliabile preparare il pesce con un contorno di patate al forno, che ben si sposano con la portata.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

 

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.