informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

pollo birra

Spesso il pollo risulta stopposo e difficile da mangiare, se non accompagnato ad un contorno o a delle salsine varie ed eventuali. Per questo motivo, preferisco una cottura in umido con verdure o marinato allo yogurt.

In questa particolare ricetta, utilizziamo la birra che, oltre a conferire una morbidezza fantastica alla carne, lascia una nota profumata gustosissima. Possono utilizzarsi tutti i pezzi dell'animale o addirittura il pollo intero.

Io, in particolare, compro spesso le sovracosce che ritengo più carnose di altri tagli.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
40 minuti circa di cottura  Facile 2 persone

INGREDIENTI:  
Sovracosce di pollo  2 per commensale
Carote 4
Patate 3 grandi
Cipolla metà
Birra chiara una lattina piccola
Rosmarino 1 rametto
Olio d'oliva, sale e pepe q.b.
ACCESSORI:  
Tegame con coperchio  
   


Mondate le carote e tagliatele a rotelle. Pulite la cipolla e tagliatela a spicchi. In un fondo d'olio d'oliva, fate rosolare le verdure e un rametto di rosmarino. Quando sarà tutto bene dorato, aggiungete il pollo, precedentemente sciacquato.

Fate colorare la carne da tutti i lati. A questo punto, alzate al massimo il fornello e sfumate con la birra. Fate cuocere per un paio di minuti in modo da far evaporare l'alcol. Passato il tempo, aggiustate di sale e pepe e coprite con il coperchio. Girate il pollo di tanto in tanto. Se il sughetto si asciuga troppo, potete aggiungere mezzo bicchiere di acqua calda.

Nel frattempo, pelate le patate e tagliatele a spicchi. Quando il pollo sarà quasi cotto, inserite anche le patate. Per vedere se il pollo è cotto, incidete con il coltello la parte più polposa. Se la carne al centro è rosa, ha bisogno di ulteriore cottura. Considerate che le patate hanno bisogno di non più di 10 minuti di cottura.

Quindi, quando le patate saranno abbastanza morbide da essere inforchettate facilmente, spegnete il fornello. Fate riposare per dieci minuti e poi servite il pollo, con le carote e le patate come contorno.

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.