informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

Soffice pane casereccio che accoglie su di sé la morbidezza del paté di fegatini, cui fa da contrappunto la nota croccante dei pistacchi tritati: con questo piccolo crostino porterete in tavola un momento di golosità e di piacere unici!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
20 minuti + 2h di riposo Facile 8 persone

pate fegatini pistacchi
INGREDIENTI:
  • 300 gr. di fegatini di pollo
  • 200 gr. di cipolle
  • 1 carota
  • 300 gr. di burro
  • 1 bicchiere di Marsala secco
  • 2 foglie di salvia
  • 2 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • 8 fettine di pane casereccio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
 
   


Pulite i fegatini eliminando filamenti e parti grasse e riduceteli in piccolissimi pezzi con il coltello. Se quando li acquistate sono presenti anche i cuori, tritate finemente anche questi, avendo però l’accortezza di metterli in casseruola qualche minuto prima dei fegatini.
Se preferite, potete utilizzare anche del gustosissimo fegato d’oca o del più magro fegato di vitello. Per ottenere un paté più leggero, utilizzate invece solo 200 grammi di fegatini e sostituite la restante parte con 100 grammi di petto di pollo.

Sbucciate le cipolle, pelate la carota e tritate finemente tutto; fate appassire il trito con una noce di burro e un filo d’olio a fiamma molto bassa, con il coperchio, per qualche minuto. Quando il soffritto inizia a disfarsi, aggiungete i fegatini, alzate la fiamma e fate cuocere a fuoco vivo per 3-4 minuti, quindi sfumate con il Marsala e proseguite la cottura, su fuoco medio, per altri 5 minuti. Fate intiepidire.

 

Nel frattempo fate fondere il restante burro con le due foglie di salvia sminuzzate. Trasferite in un mixer i fegatini insieme al loro fondo di cottura e al burro con la salvia, aggiustate di sale e pepe e frullate il tutto.
Trasferite il vostro paté in una terrina, coprite con una pellicola e riponete in frigorifero per almeno due ore a rassodare.
Prima di servire tritate grossolanamente i pistacchi; spalmate un po’ di paté sul pane e cospargetelo con una spolverata di pistacchi.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.