informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

crema pasticcera limone

La crema al limone è una preparazione basilare della pasticceria. Profumata e versatile, può essere utilizzata come base di qualsiasi crostata, oppure per semplicissimi dolci al cucchiaio.

La versione che ho preparato oggi è con il metodo vulcanico, metodo che ho imparato seguendo uno dei tanti programmi sulla cucina in televisione. Effettivamente, il risultato ottenuto è quello di una crema spumosa e leggera, diversa da quella preparata con il metodo tradizionale proprio nella consistenza.

Ho servito la crema pasticcera al limone in un bicchiere con una guarnizione di frutti di bosco caramellati. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

 15 minuti

Facile Circa 1 kg

INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA  
Latte intero 1 lt
Zucchero 8 cucchiai
Uova 4
Farina 00 8 cucchiai
Limone biologico
ACCESSORI:  
Sbattitore Casseruola
Frusta Pellicola adatta al caldo 
Grattugia  



 

 

Sbucciate un limone per ricavarne la buccia, senza la parte bianca. Grattugiate la buccia del secondo limone e tenetela da parte. In un pentolino, mettete la buccia intera in infusione nel latte. Portate il pentolino sul fuoco e fate scaldare a fuoco lento.

In un recipiente, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Incorporate, poco alla volta, la farina. A questo punto aspettate che il latte inizi a sobbollire. Quando vedrete la prima bollicina sulla superficie del latte, versate il composto montato nel pentolino senza mescolare. Il composto rimarrà in superficie fino a quando non si creerà l'effetto vulcano. Il latte bollendo risalirà in superficie bucando lo strato di uova. 

Questo è il momento di iniziare a mescolare energicamente la crema con la frusta. Lasciate bollire lentamente fino a quando la crema non avrà la consistenza desiderata. Ci vorranno un paio di minuti al massimo. 

Spegnete il fornello, aggiungete la buccia di limone grattugiata, rimestate bene e sistemate sulla superficie della crema un foglio di pellicola alimentare adatta al caldo.  Se vi piace e non ci sono bambini, potete insaporire la crema anche con un bicchierino di limoncello.

La pellicola deve essere direttamente in contatto con la crema. Questo eviterà che si crei la patina dura di raffreddamento. Quando la crema sarà fredda, potrete usarla per qualsiasi vostra preparazione. 

 

Foto: Fornelli & Ricette.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.