informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

ciambella carote

La ciambella alle carote è un dolce soffice ed umido, buonissimo sia per la colazione che per una merenda. La versione che vi presento è senza farina di mandorle e con la farina integrale al posto della classica 00.

Ecco...il fatto che nel titolo ci sia "integrale" non vuol dire che sia meno calorica, anche perchè io l'ho ingolosita con il cioccolato fondente...semplicemente, ha un gusto più rustico che si sposa alla meraviglia con le carote e quel pizzico di zenzero che a me piace moltissimo. Ovviamente, se avete in casa la farina classica per dolci, la ricetta viene benissimo anche con quella.

Onestamente, è molto gustosa anche la versione classica con la farina di mandorle. Ma, quando preparo un dolce, io non programmo. Mi alzo, apro i cassetti e vedo quello che trovo. Non essendo la farina di mandorle, un ingrediente che si trova abitualmente nelle dispense, ho preferito realizzare un dolce da poter fare con quello che si ha in casa...


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
15 minuti + 45 minuti di cottura Facile Teglia da ciambella da 24 cm

INGREDIENTI:
Farina 00 120 gr
Farina integrale 120 gr
Carote 250 gr circa
Olio di semi 160 gr
Uova 3
Zucchero 220 gr
Lievito per dolci 1 bustina
Zenzero e cannella un cucchiaino (se vi piace)
Buccia d'arancia (o, in alternativa un bicchierino di liquore all'arancia)  
Zucchero a velo 3/4 cucchiai
Cioccolato fondente Mezza tavoletta 
STRUMENTI:
Stampo da ciambella da 24 cm Carta forno
Sbattitore  Mixer
Grattugia  


Lavate e pelate le carote. Grattugiatele e trasferitele nel mixer, insieme all'olio. Tritate tutto, quanto più finemente possibile, e tenete da parte. In una ciotola separata, proseguite montando le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto bianco e schiumoso. Abbassate la velocità delle fruste al minimo ed iniziate ad incorporare le polveri: farine setacciate, lievito e spezie. 


Quando tutto sarà ben amalgamato, terminate con le carote e la buccia d'arancia. Non avendo un'arancia biologica, io ho usato un bicchierino di liquore all'arancia. A questo punto, aggiungete il cioccolato tritato grossolanamente e mescolate con una spatola. 

Imburrate uno stampo per ciambelle e trasferite il composto all'interno. Cuocete, nella parte bassa, in forno statico preriscaldato a 180°C per almeno 45 minuti. Passato questo tempo, vale la regola dello stecchino. Infilzate l'impasto. Se lo stecchino rimane pulito, la torta è pronta. Spegnete il forno e aprite lo sportello, fino a che la torta non sarà tiepida. Quando sarà fredda, sistemate la torta in un piatto da dolci e spolverate con abbondante zucchero a velo.

Foto: "Fornelli e Ricette".

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.