informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

Elencare i primi piatti salentini senza parlare delle paste fatte in casa è impossibile. Quindi, prima di addentrarsi nelle preparazioni tipiche della tradizione culinaria del Salento, è necessario fare menzione alle orecchiette, alle sagne, alla tria e a tutta la pasta che, tipicamente, veniva "scanata" (impastata) a casa. Descrivere i passaggi salienti a parole è molto difficile, quindi, ingredienti a parte, abbiamo utilizzato youtube per caricare alcuni video tutorial. I video presentati non sono di nostra proprietà e trovate i relativi links originali alla fine della pagina.

 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 min di preparazione Media 6 persone

orecchiette video turorial    
INGREDIENTI:
Farina di semola di grano duro 400 gr
Sale q.b.
Acqua tiepida 200 ml circa
   
STRUMENTI:
Coltello a lama liscia  
 Tagliere o spianatoia  


In particolare, in questo articolo parleremo delle orecchiette. Questa pasta, che ricorda la forma di piccole orecchie, è tipica di tutta la regione pugliese. Quello che differenzia il piatto, sono i condimenti. Ad esempio, le rinomatissime orecchiette con le cime di rapa, non appartengono al territorio leccese, ma sono tipiche della provincia di Bari. Nel Salento, infatti, la preparazione tipica di questo piatto prevede ragù o sugo di pomodoro, formaggio fresco o ricotta "ascante" (di cui parleremo in un post separato), ma soprattutto, non vengono quasi mai cucinate da sole.
Si parla di maritati (sposati), cioè un piatto costituito da orecchiette e maccheroni, lessati e conditi insieme. L'origine storica delle orecchiette non viene collocata in Italia. Si pensa che siano state importate dagli Angioini, famiglia nobile di origine francese che regnò su gran parte dell’Italia meridionale e sul Regno di Napoli, intorno al XII secolo.

 

Link al video originale: www.youtube.com/watch?v=_lwrAodxgvA

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.