informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

minestrone verdure quinoa

Ebbene sì! Io rappresento quella strana percentuale di popolazione a cui il minestrone piace! Mi piace davvero!

In realtà, è un piatto che adoro fin dalla preparazione primordiale! Dalla cubettatura delle verdure, ai profumi delle erbe aromatiche. Dalla tavolozza di colori che si vedono sul tagliere, al profumo intenso che si sprigiona durante la cottura!

Il minestrone di verdure è un piatto leggero e nitriente, ricco di vitamine e sali minerali. In più, ho voluto aggiungere il plus della quinoa, cereale non-cereale che ultimamente va tanto di moda! Non-cereale perchè questi minuscoli chicchi non rappresentano un cereale, ma è una pianta erbacea da cui si raccolgono i semi. 

In particolare, ho modernizzato il mio classico minestrone con la quinoa, poichè mi è stata prescritta una dieta ricca di proteine e povera di carboidrati (infatti, non c'è la patata), quindi l'ho usata come variante alla carne e al pesce! 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
10 minuti di preparazione + 20 minuti di cottura  Facile 4 persone

INGREDIENTI:

Verdure di stagione.

Nel mio piatto: 2-3 carote, 2 zucchine, due-tre cimette di cavolo bianco, 1 cipolla, metà melanzana, due pugni di piselli verdi, un gambo di sedano, 4-5 pomodorini pachino 
Piante aromatiche a piacere.  Nel mio piatto: 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di menta, due-tre foglie di basilico, 1 foglia di alloro, un pizzico di origano
Quinoa un pugno
Sale e pepe q.b.
Formaggio parmigiano un pezzo di corteccia
Ricotta dura salata q.b.
ACCESSORI:  
 Tegame con coperchio  


 

 

Prima di iniziare a preparare il minestrone, vi spiego il perchè della corteccia del parmigiano...o di qualsiasi altro formaggio. Io non ho la grattugia elettrica. Quello che generalmente succede è che, con la grattugia a mano, non si riesce a lavorare le cortecce dei formaggi stagionati. Quindi, le lavo per benino, divido le bucce in piccoli pezzi e le corservo nel congelatore. Queste cortecce sono un fantastico insaporitore per qualsiasi tipo di piatto, dalle zuppe ai brodi. Inoltre, durante la cottura si ammorbidiscono e possono essere mangiate insieme agli altri ingredienti. Provare per credere!

Mondate tutte le verdure. Private, dove necessario, gli ortaggi della buccia e tagliate tutto in tocchetti. In un tegame, bagnate con un filo d'olio d'oliva e, quando sarà caldo, aggiungete le verdure  e gli aromi. Saltate per un paio di minuti. Passato il tempo, completate con la quinoa, coprite con il coperchio e lasciate stufare a fuoco medio-basso.

Generalmente, aggiusto di sale all'inizio della cottura. Questo fa sì che le verdure perdano la loro acqua, che sarà il fondo di cottura ideale del piatto. In ogni caso, se vi rendete conto che il minestrone si asciuga troppo, potete aggiungere gradualmente mezzo bicchiere di acqua calda. Il metro di giudizio della cottura sono le verdure a pasta dura, come la carota o il sedano. Quando questi ortaggi saranno facilmente infilzabili con una forchetta, il minestrone è pronto.  

Per un tocco goloso, servite con una spolverata di ricotta salata.

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.