informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

rigatoni formaggi prosciutto

Purtroppo non sono magra! Purtroppo la pasta è mia nemica! E i latticini non aiutano! Come dice Jessica Rabbit...mi hanno disegnata così! Cioè formosa, amante della buona cucina e con un senso della sazietà praticamente nullo!

Ognuno convive con i propri demoni! :-) Noi non solo conviviamo, ma siamo addirittura super amici eeeeehhhh.

Quindi, quella volta in cui mi concedo un piatto di pasta, voglio e pretendo che ci siano dentro le sette meraviglie del mondo! 

Nella ricetta dei rigatoni ai formaggi e prosciutto ce ne sono più o meno cinque, di cui quattro della famiglia dei latticini e un prosciutto crudo croccante!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
15 minuti Facile 4-5 persone

 
INGREDIENTI PER IL RISOTTO:
Rigatoni 80 gr a commensale
Gorgonzola morbido 100 gr
Gruviera o Emmental  100 gr
Parmigiano grattugiato 50 gr
Formaggio mordido tipo Galbanino 100 gr
Latte 150 ml
Prosciutto crudo a fette 100 gr
Erbe aromatiche: rosmarino, timo e salvia a piacere
Sale e pepe q. b.
ACCESSORI:  
Tegame con coperchio Grattugia a fori larghi 
Padella antiaderente  


 

 

Questa ricetta è facile e velocissima da realizzare. Per rendere il piatto più aromatico, metto in infusione salvia, rosmarino e timo nel latte per un paio d'ore prima della cottura della pasta. Ma questo passaggio è del tutto opzionale.

La fase più lunga è quella di cubettare tutti i formaggi. Un volta fatto, mettete a bollire abbondante acqua salata in cui cuoceremo la pasta. Considerate che il sugo sarà pronto prima che questa si cuocia (circa 12 minuti per i rigatoni), quindi potete iniziare a preparare il condimento mentre la pasta è in cottura. Non preparate il sugo prima, poichè si rapprenderà e non sarà più utilizzabile.

In una padella antiaderente, senza l'aggiunta di olio, mettete a saltare il prosciutto crudo tagliato a striscioline. Quando inizia a sfrigolare, dategli un paio di rivoltate con il cucchiaio di legno e spegnete il fornello. Mettete da parte.

In un tegame capiente, colate il latte e riscaldatelo, ma non portatelo a bollore. Quando sarà ben caldo, tenendo il fornello al minimo, poco alla volta, aggiungete i formaggi. Fate fondere la prima quantità di formaggi, prima di aggiungerne ancora. Se il condimento dovesse risultare troppo denso, aggiungete piccole quantità di latte a temperatura ambiente. Assaggiate prima di aggiungere sale, poichè il gorgonzola è già abbastanza sapido. Il sugo deve avere una consistenza cremosa.  

Una volta soddisfatti della consistenza, spegnete il fornello e aspettate che la pasta cuocia. Scolate bene i rigatoni, buttateli nel tegame con i formaggi e rimestate bene. Servite bollente con una manciata di prosciutto croccante ed una spolverata di pepe.

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.