informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

farfalle tonno pesto

Credo che nel frigorifero di chiunque non debba mai mancare il tonno ed un vasetto di pesto. Per chi ha una giornata frenetica e piena di cose da fare, questi sono due ingredienti che possono salvare molti pranzi e cene. Ma, soprattutto, possono essere usati per creare piatti tutt'altro che basilari. Anzi...

L'esempio calzante sono le mie farfalle con tonno, pomodorini e pesto: un primo piatto fresco e gustoso che si prepara nel tempo di cottura della pasta. 10 minuti.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
10 minuti Facile Due persone

INGREDIENTI:
Farfalle 70 gr a commensale
Tonno sott'olio Una lattina piccola
Pesto 2 cucchiai
Aglio Uno spicchio
Sale, pepe e olio q.b.
ACCESSORI:  
Casseruole  
   

 

 

Mettete a bollire abbondante acqua salata. Lavate i pomodorini e tritate l'aglio. Quando l'acqua avrà raggiunto il bollore, calate la pasta. Mentre le farfalle cuociono, mettete a rosolare l'aglio in una casseruola con un filo d'olio d'oliva. Aggiungete il tonno e fate cuocere per un minutino. Completate con i pomodorini. A me piacciono interni, ma, se preferite, potete tagliarli in due. 

Salate, pepate e saltate per un paio di minuti. Ammorbidite con un mestolo di acqua di cottura delle farfalle e fate stufare fin quando la pasta non sarà al dente. Scolate le farfalle e trasferitele direttamente nella padella con il condimento. Saltate tutto insieme, unendo il pesto. Se necessario e se il condimento si secca, aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta. Servite caldo.

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

 

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.