informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

I peperoni ripieni possono essere serviti sia come primo piatto che come secondo. In realtà, a seconda degli ingredienti e della dimensione dell'ortaggio possono costituire un gustosa portata unica. Sul mercato si trovano dei simpaticissimi mini-peperoni. In questo caso, possono rappresentare un antipasto molto scenografico. Insomma, usate questo piatto come più vi ispira! 

Tradizionalmente, il ripieno è costituito da riso o carne. Io ho voluto provare una variante più "etnica", usando il cous-cous e aromi come il cumino, la paprika e la noce moscata. Questa ricetta può diventare vegetariana, utilizzando un battuto di verdure al posto della carne. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
15 minuti per la preparazione + 30 min di cottura Bassa 4 persone

peperoni ripieni    
INGREDIENTI:
Peperoni medi 2
Cous-cous 2 tazze
Aglio 1 spicchio
Scalogno 1
Zucchina 1
Macinato di vitello 150 gr
Mozzarella 150 gr
Sale e pepe q.b.
Spezie a piacere  
Olio d'oliva q.b.
STRUMENTI:
Placca da forno Casseruola
Carta da forno o alluminio  

Con un coltellino affilato, tagliate la sommità del peperone, attorno al picciolo. Svuotate la parte rimanente dalla parte bianca, dai filamenti e dai semi.

In un tegame, rosolate in un fondo d'olio d'oliva, la cipolla e l'aglio sminuzzati. Una volta dorati, aggiungete il macinato di vitello e fatelo colorare. Aggiungete anche le zucchine, tagliate a piccoli pezzi. Saltate il condimento per qualche minuto e allungate con circa 200 ml d'acqua. Aggiustate con le spezie e fate bollire per circa cinque minuti, con il coperchio. Non fate asciugare, poichè il brodo servirà a cuocere il cous-cous.

 

Mentre il condimento bolle, tostate le due tazze di cous-cous in una padella calda con un filo d'olio. Quando iniziate a sentire che sfrigola, trasferite il composto nel brodo di carne e zucchine, spegnete il fuoco e lasciate riposare per circa dieci minuti, con il coperchio.

Passato il tempo, sgranate il cous-cous con una forchetta e aggiungete nel composto una mozzarella tagliata cubetti. Nel frattempo, scaldate il forno a 200°C e rivestite una teglia con la carta forno. Riempite i peperoni con il cous-cous e adagiateli nella pirofila, coprendoli con il proprio picciolo. Il coperchio naturale, oltre ad essere scenografico, permetterà al ripieno di non asciugarsi in cottura.

Infornate i peperoni e coprite la teglia con un foglio di carta forno o alluminio. Dopo circa 20 minuti, togliete la copertura e continuate a cuocere per altri dieci minuti o finchè la sommità del peperone non sarà abbrustolita. Servite caldi.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.