informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

gulash ungherese rid

Il mio peregrinare alla scoperta del mondo, questo fine settimana, mi ha portata a Budapest, capitale dell'Ungheria. Una città magica, forte di un passato di devastazione che, oggi, trova il suo riscatto nella bellezza del vissuto e nella dignità di un popolo che riempie strade e piazze.

Sono fermamente convinta che un viaggio non si completi fino in fondo finchè non ci si siede a tavola e si mangi i piatti tipici, con i loro sapori e le loro tradizioni.

Quindi, partendo dalle salse acide, dal burro aromatizzato e dagli immancabili purè speziati, il piatto più conosciuto e offerto è certamente il gulash: uno spezzatino di vitello molto saporito, proveniente direttamente dalla tradizione mandriana. Il termine gulash, infatti, ha come etimologia "mandriano", poichè veniva preparato durante le lunghe transumanze del bestiame attraverso la Puszta.

Originariamente, il piatto si presentava come una zuppa, con un brodo speziato in cui erano presenti tracce di verdure e carne. Adesso, si trova come spezzatino più ricco in ingredienti solidi. Neanche a dirlo, io ho provato entrambe le versioni. 

Armata di pazienza e di inglese stentato, ho cercato di capire come prepararlo. Ho scoperto che la sua cottura è assolutamente alla portata degli ingredienti che troviamo generalmente nei nostri supermercati. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
10 minuti di preparazione + 3 ore di cottura  Facile 4 persone

INGREDIENTI:    ENGLISH VERSION:

Carne di vitello

1 kg Beef
Peperoni verdi 2 Green pepper
Pomodori rossi 250 gr Tomatoes 
Carote 2 Carots 
Cipolla 1  Onion
Semi di cumino un cucchiaino  Cumin seed
Paprika dolce  un cucchiaio  Paprika
Patate 4 medie  Potatoes
Brodo di carne 1 litro  Beef broth
Strutto due noci  Lard
Sale e pepe q.b.  Salt and pepper
ACCESSORI:    
 Tegame con coperchio    


 

 

Lavate, mondate e riducete le verdure in tocchetti. Mettete da parte separatamente. Tagliate a cubetti anche la carne. Mettete a cuocere il brodo di carne. Scaldate una casseruola e fate sciogliere lo strutto. La ricetta originale prevede lo strutto, che può essere sostituito con il burro o l'olio d'oliva. Soffriggete la cipolla fino a doratura.

Una volta che la cipolla sarà appassita per bene, continuate con le carote e il cumino. Fate stufare per 5 minuti circa. Proseguite aggiungendo la carne e rimestate finchè non si sarà colorata. A questo punto insaporite con la paprika, coprite con una tazza di brodo e lasciate sobollire per un'oretta circa. Se la carne si asciuga, allungate con altro brodo.

Passato il tempo, possiamo completare con peperone e pomodoro, meglio se ramato. Proseguiamo la cottura ancora per un'ora. Ultimo step: le patate. Questo è il momento di decidere se vogliamo la versione zuppa o spezzatino. Una volta inserite le patate, allunghiamo con il brodo a seconda di quello che preferiamo. Per avere la zuppa, sarà suffiente metterne di più. Salate, pepate e cuocete finchè le patate non saranno morbide.  

Foto: Fornelli & Ricette

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.