informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

seppia forno limone

Le seppie al limone al forno sono un secondo piatto leggero e fresco, adatto anche a chi non impazzisce per il pesce. In questa ricetta si esalta il sapore di base del pesce, quindi l'arma vincente è quello di avere prodotti di base di ottima qualità.

La cosa positiva di questa ricetta è che, se vi avanza la seppia, potete conservarla in frigo, tagliarla a listarelle ed usarla come insalata il giorno dopo, aggiungendo carote e patate lesse. Ricordate che la seppia si restringe un po' in cottura, quindi non siate avari nell'acquisto in peso del pesce.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
40 minuti  Bassa 2 persone

INGREDIENTI:
Seppia intera 1 media a testa
Aglio 1 spicchio
Limone 2
Prezzemolo 1 ciuffetto
Sale, pepe e olio d'oliva q.b
STRUMENTI:
Teglia da forno Carta forno
   

 

 

 

Iniziate pulendo le seppie. Basterà infilare le dita nel ventre del mollusco e sentire dove si trova l'osso. Non sarà difficile poichè ha una consistenza diversa dal resto. Incidere prima la polpa, afferrate il filamento duro e tiratelo fuori delicatamente, senza rovinare il corpo del pesce. Sarà visibile anche la sacca dell'inchiostro. Indossate i guanti e separatela dalla polpa con delicatezza. Passiamo ai tentacoli. Tagliate la parte centrale dei tentacoli ed estraete i filamenti centrali, compreso il becco. Lavate in acqua corrente e tamponate con carta assorbente.

Passate alla marinatura. Tritate finemente l'aglio e il prezzemolo. Grattugiate la buccia di un limone ed estraetene il succo. In una ciotola, mescolate un filo d'olio, il limone, aglio, prezzemolo, sale e pepe. A me piace anche un tocco di zenzero, ma è facoltativo. Stendete le seppie sulla teglia rivestita di carta forno. 

Con l'ausilio di un pennello, inumidite tutto il pesce con la marinatura e lasciate riposare per una decina di minuti. Iniziate a preriscaldare il forno a 200°C.

seppia forno dettaglio

Passato il tempo, tagliate il secondo limone a fettine e sistematele vicino e sui molluschi, infornate le seppie. Cuocete per circa 15-20 minuti. Servite tiepide o anche fredde. Come vi scrivevo nell'introduzione, se vi avanza la seppia, potete conservarla in frigo, tagliarla a listarelle ed usarla con insalata il giorno dopo, aggiungendo carote e patate lesse.

 


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Foto: "Fornelli e Ricette".

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

 

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.