informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Ti piace "Fornelli&Ricette"?

Share...
Allora, aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici:
...and Follow!
Oppure segui le pagine social di "Fornelli&Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite:

mascarpone nutella rid

Questo week-end, avevo bisogno di un dolce da colazione...che in realtà avesse la stesso contenuto calorico di un pranzo intero. Una crostata talmente peccaminosa da farmi sentire in colpa solo a guardarla.

In realtà, la necessità era quella di far fuori un po' di ingredienti che poltrivano in frigo da un po', acquistati per ricette che poi non erano mai state realizzate: un fondo di un barattolo di Nutella, il mascarpone che stava per scadere etc. etc.

Quindi, ho pensato a qualcosa che mettesse insieme il tutto, sostenendo che è meglio una morte veloce, addentando un dolce come questo, che un'agonia lenta rubando un cucchiaino qua e là di rimanenze infinite.

Alla fine, è venuta fuori lei: la mia crostata al cacao con crema di mascarpone e nutella. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
 60 minuti circa + il riposo in frigo Facile Una crostata per una teglia da 22-24 cm

INGREDIENTI PER LA FROLLA AL CACAO:
Farina 00 300 gr
Uovo 1
Zucchero  200 gr 
Cacao amaro 50 gr
Burro 250 gr
Bicarbonato mezzo cucchiaino
INGREDIENTI PER LA FARCITURA:
Mascarpone  250 gr
Formaggio spalmabile  200 gr
Zucchero a velo 50 gr
Scorze di arancia candite  50 gr
Nutella q.b.
STRUMENTI:  
Stampo circolare di 22-24 cm Carta forno
Mattarello  



 

Io ho la fortuna di avere la planetaria che, onestamente, velocizza molto la preparazione di dolci e impasti. Ma, il seguente procedimento può essere eseguito facilmente impastando a mano.

Prima di iniziare la ricetta, vi dico che:

  • io uso le bucce di arancia candite perchè, oltre al profumo, hanno un gusto fantastico, soprattutto in combinazione con cacao e mascarpone. Se volete cimentarvi nella preparazione di questi canditi, seguite questo link: Buccia d'arancia candita. Altrimenti, grattugiate la buccia fresca di un'arancia, quando vi si chiederà di aggiungere le bucce.
  • se usate lo zucchero semolato normale nella farcia, vi rimarrà sempre una sensazione un po' sabbiosa al palato. Ma se non avete lo zucchero a velo, basterà inserire lo zucchero semolato in un tritatutto o nel frullatore e il giorco è fatto. Non sarà uno zucchero a velissimo, ma aiuta tanto nella ricetta senza dover uscire da casa solo per andare a comprare questo ingrediente.

Iniziamo dalla frolla. Questa è una base molto più ricca di burro rispetto a quella più conosciuta. Se volete rimanere un po' più leggeri, va benissimo anche la pasta frolla tradizionale con meno burro. 

Nella planetaria, montate la foglia ed inserite gli ingredienti a polvere con il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti. Azionate la foglia a velocità alta finche il burro non si sarà impastato. Essendoci più burro, non avrete l'effetto sabbiato della farina. Quindi, quando vedrete che si è più o meno amalgamato, aggiungete l'uovo.

A questo punto, spostate l'impasto sulla spianatoia infarinata ed ultimate, impastando a mano. Aggiungete un po' di farina se l'impasto risulta troppo morbido, tanto da attaccarsi alla spianatoia. Avvolgete il panetto nella pellicola e tenetelo almeno un'ora in frigo.

Passiamo alla farcitura. In una ciotola, montate i formaggi, lo zucchero e le arance candite con le fruste. 

Stendiamo un foglio di carta forno, mettiamo al centro 2/3 dell'impasto e copriamo con un altro foglio di carta forno. A questo punto, con l'ausilio del mattarello, stendiamo l'impasto in una forma circolare di circa tre centimetri più largo dello stampo. Togliete il foglio di carta superiore e trasferite la forma nello stampo, tenendo il foglio di carta inferiore e sistemando bene i bordi della crostata.

Riempiamo con il composto di mascarpone, livelliamo bene e trasferiamo in frigo per una quindicina di minuti. Passato il tempo, spennelliamo la superficie del formaggio con la crema di nocciole. Generalmente, in inverno, per facilitare questa operazione, poggio il vasetto di nutella sul calorifero per una mezz'oretta. In questo modo, la crema si ammorbidisce ed è più semplice lavorarla. Espediente ala carlona, ma molto funzionale.

Con l'impasto rimanente, ultimate con le striscie tipiche della costata. Cuocete a 170°C per circa 40 minuti. All'inizio posizionate un foglio di carta da forno sulla teglia. Rimuovetelo 5 minuti prima della fine della cottura. Fate raffreddare completamente prima di sformare la crostata.  

Foto: Fornelli & Ricette.

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Follow Us

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere aggiornato sempre sulle ultime ricette inserite, interagire con altri appassionati di cucina e proporre le tue ricette alla Community!

Community

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette! Ti invieremo una Newsletter mensile con idee e suggerimenti culinari! Clicca sul seguente link per prendere visione dei Termini di utilizzo

Privacy & Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.